Giorni di Solitudine

l'eta' della innocenza

si ringrazia Elena MdS
Dalla mia voce l’interpretazione di un testo di Luciano Benini Sforza, ispirato ad una suggestiva fotografia di Fausto Meini.
Una riflessione al tempo stesso intima, poetica e universale, una sorta di monologo interiore, una serie di pensieri formulati da un “io-tutti”: la protagonista della foto, l’autore dello scatto, le vittime, i cittadini, il poeta, una persona qualunque, ovunque, nel mondo. La solitudine che accomuna tutti, ma che al tempo stesso può essere assaporata, compresa e che può rivelarsi una grande scoperta di sé e della propria interiorità.
Musica di Garud Amano.

View original post

Annunci

Informazioni su Marisa Cossu

Sono una poetessa, scrittrice e pittrice, amante della letteratura, della musica e dell'arte. Per molti anni ho esercitato la professione di docente MIUR e psicopedagogista. Mi dedico a studi filosofici, psicologici e sociologici. Ho pubblicato diversi libri di poesia, saggistica e narrativa.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...