sei agosto

Nuvole sparse tra le dita

https://youtu.be/jjPWHBlqyrA

Lunedì 6 agosto 1945, 8 secondi dopo le 8:16, un secondo sole si accese nel cielo di Hiroshima, in Giappone. Si trattava di «Little Boy», la prima bomba atomica della storia a essere usata in tempo di guerra. Il bombardiere strategico americano B-29 Enola Gay, decollato dalle isole Marianne settentrionali, sganciò l’ordigno da 18 chilotoni – 18mila tonnellate di tritolo – sopra la cittadina portuale.

Tre giorni dopo una sorte analoga toccò a Nagasaki, dove ad esplodere fu «Fat Man», un ordigno più potente: 25 chilotoni. Gli abitanti di Nagasaki furono, in parte, salvati da un errore nel puntamento della bomba, sganciata qualche chilometro lontano da dove previsto, e quindi più lontano dal centro.

Nell’immediatezza dei due attacchi morirono circa 130.000 persone: 70-80.000 a Hiroshima, per tre quarti civili, mentre le stime per Nagasaki variano tra 22 e 75.000 vittime immediate. Alcuni furono vaporizzati all’istante dal calore sviluppato dai…

View original post 238 altre parole

Annunci

Informazioni su Marisa Cossu

Sono una poetessa, scrittrice e pittrice, amante della letteratura, della musica e dell'arte. Per molti anni ho esercitato la professione di docente MIUR e psicopedagogista. Mi dedico a studi filosofici, psicologici e sociologici. Ho pubblicato diversi libri di poesia, saggistica e narrativa.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a sei agosto

  1. Marisa Cossu ha detto:

    Interessante e vero il tuo post per la completezza delle informazioni e il forte impatto visivo delle immagini. Complimenti. Marisa

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...